Terre e rocce da scavo E-libro


Terre e rocce da scavo - Roberto Pizzi pdf epub

PREZZO: GRATUITO

INFORMAZIONE

LINGUAGGIO: ITALIANO
STORIA: 22/09/2017
SCRITTRICE/SCRITTORE: Roberto Pizzi
ISBN: 9788891615374
FORMATO: PDF EPUB MOBI TXT
DIMENSIONE DEL FILE: 8,35

SPIEGAZIONE:

Il testo non solo espone le procedure dettate dal nuovissimo regolamento in materia (decreto del Presidente della Repubblica n. 120 del 13 giugno 2017), ma fornisce ulteriori elementi di conoscenza sull'intera filiera di settore: macchine per il movimento terra, pianificazione degli scavi, recuperi ambientali di aree estrattive e caratteristiche prestazionali dei materiali da scavo per l'utilizzo nelle opere edili e civili. Il manuale è arricchito anche dalla modulistica di riferimento e dalla principale normativa pertinente in campo ambientale, con commenti originali e aggiornati alla luce delle considerazioni e delle riflessioni che muovono dalla lettura delle nuove norme. Il testo si propone come utile strumento operativo per il consulente ambientale, il tecnico dell'edilizia e delle opere civili, le imprese di smaltimento nonché per gli organi e gli enti di controllo.

... da scavo invii ad ARPAV, e ai comuni del luogo di produzione e dei luoghi di utilizzo, una dichiarazione relativa alle caratteristiche dei materiali da scavare secondo le modalità definite all'art ... Terre e rocce da scavo: produzione e riutilizzo — ARPAT ... ... . 21, almeno 15 giorni prima dell'inizio delle attività di scavo. ARPAV Terre e rocce da scavo. Punti di prelievo; Accedi; Registrati; NUOVO SISTEMA DIGITALE . COMPILA SUBITO . è un metodo semplice e veloce . terre e rocce da scavo . Il sistema digitale per la dichiarazione . PUNTI DI PRELIEVO. Tutti i punti di prelievo sono visualizzabili ... Il tema delle terre e rocce da scavo e, in particolare, la ... Terre e rocce da scavo, in vigore il nuovo regolamento ... ... . terre e rocce da scavo . Il sistema digitale per la dichiarazione . PUNTI DI PRELIEVO. Tutti i punti di prelievo sono visualizzabili ... Il tema delle terre e rocce da scavo e, in particolare, la possibilità di gestire questi materiali come sottoprodotti e non come rifiuti, è stato oggetto nell'ultimo decennio di numerosi interventi normativi (dalle "legge Lunardi" alle diverse versioni dell'art. 186 del d.lgs. 152/06 e s.m.i.), fino ad arrivare nel 2012 alla pubblicazione di un apposito regolamento con il D.M. 161/2012. Le terre e rocce da scavo possono co...