Partigiani. Storie della resistenza raccontate a teatro E-libro


Partigiani. Storie della resistenza raccontate a teatro - Eugenio Sideri pdf epub

PREZZO: GRATUITO

INFORMAZIONE

LINGUAGGIO: ITALIANO
STORIA: 21/11/2018
SCRITTRICE/SCRITTORE: Eugenio Sideri
ISBN: 9788898605880
FORMATO: PDF EPUB MOBI TXT
DIMENSIONE DEL FILE: 5,56

SPIEGAZIONE:

"Scrivere di Resistenza è una cosa molto complicata. Sempre. A maggior ragione è complicato scrivere di Resistenza in questa epoca, lontana dal tempo, dal paesaggio sociale, dai linguaggi - dal mondo, insomma - in cui essa ebbe luogo. Eugenio Sideri lavora ormai da molti anni - quasi tre lustri - su questo terreno accidentato. Si è preso sulle spalle un bel fardello. Specie se si considera che con il suo lavoro si è proposto anche nelle scuole, al pubblico più giovane e quindi più lontano (almeno anagraficamente) da quei fatti la cui memoria non è generalmente più oggetto della trasmissione orale, familiare e sociale. Dover quindi non solo narrare, attraverso l'azione teatrale, ma anche informare e spiegare. Il risultato è molto convincente. Regge bene tutte queste prove. Per chi non abbia mai assistito alla rappresentazione dei suoi lavori può essere un'utile guida a prepararsi a farlo e un invito a vedere sulla scena quel che il testo narra. Ne esce una compattezza e una continuità di temi e di situazioni che consentono di immergersi bene nelle drammatiche, spesso tragiche situazioni in cui i protagonisti e i testimoni vengono fatti agire. La difficoltà delle scelte, i dilemmi, la sofferenza, il riscatto. Cose che furono pane quotidiano per i partigiani, per chi li aiutò, per chi non li osteggiò o li tradì (spesso a rischio della vita), che furono insomma la trama fondamentale, fuori della retorica, entro la quale si svolse la Resistenza. Una serie di buone ragioni, insomma, perché i lavori di Eugenio Sideri vengano letti e soprattutto rappresentati, e perché lo siano ancora in futuro." (Dalla Postfazione di Guido Ceroni) Prefazione di Michele De Pascale.

...e Valli di Comacchio durante la seconda guerra mondiale, negli otto mesi precedenti alla liberazione dell'Italia il 25 aprile 1945 ... Castelfranco Emilia - Resistenza | Emilia Romagna Teatro ... ... . Sarà soprattutto lo scrittore-partigiano Beppe Fenoglio a trovare le parole giuste per raccontare la Resistenza con Una questione privata, il romanzo pubblicato nel 1963 che per molti, a partire dallo stesso Italo Calvino, rappresenta l'opera che tutti i partigiani sognano di scrivere. I libri di storia della scuola primaria si fermano all'Impero romano in quinta ma la "nostra" storia non può essere taciuta. Il ... Noi, partigiani. Memoriale della Resistenza italiana - Gad ... ... . I libri di storia della scuola primaria si fermano all'Impero romano in quinta ma la "nostra" storia non può essere taciuta. Il 25 aprile non è una giornata di vacanza ma un giorno di festa: un momento per fermarsi a riflettere, per ascoltare la storia di un partigiano, per restare fermi in silenzio davanti ad una chiesa come quella di Marzabotto dove vennero trucidati uomini, donne e ... Il partigiano Johnny (2001), sempre di Chiesa, è ispirato fedelmente al romanzo di Fenoglio, e anche qui abbiamo la storia di un uomo solo, carico di dubbi e di perplessità. È una Resistenza dubbiosa, difficile, che si confronta sempre con la morte, nei discorsi, in una pallottola che sta per arrivare... I fratelli Vincenzo ed Antonio Biscotti, due giovani partigiani originari di Peschici (il primo medaglia d'argento, il secondo medaglia di bronzo al valore militare), sepolti nel " Campo di gloria del Cimitero Monumentale di Torino", furono uccisi in combattimento nel febbraio 1945 presso Pollone (Biella). "Scrivere di Resistenza è una cosa molto complicata. Sempre. A maggior ragione è complicato scrivere di Resistenza in questa epoca, lontana dal tempo, dal paesaggio sociale, dai linguaggi - dal mondo, insomma - in cui essa ebbe luogo. Eugenio Sideri lavora ormai da molti anni - quasi tre lustri - su questo terreno accidentato. Si è preso sulle spalle un bel fardello. Specie se si considera ... La nuova produzione di Lady Godiva Teatro dedicata alle storie dei partigiani e della lotta di Liberazione va in scena mercoledì 17 aprile al Teatro Socjale di Piangipane, alle 21. Pedalare sulle strade, incontrare nomi, fatti, persone. E con le biciclette ascoltare le storie che le strade ancora raccontano, con i loro cippi e le loro lapidi. Una storia poco conosciuta, quella di Aldo Gastaldi, nome di battaglia "Bisagno". Considerato da molti "il primo partigiano d'Italia" su di lui il regista Marco Gandolfo ha girato un film. STORIA DEI PARTIGIANI COMUNISTI. Gierek, Edward (Porabka, Bedzin 1913- ), uomo politico polacco. Cresciuto in Francia, si iscrisse al Par...